Hidden City: un trucco per risparmiare

Per non volare come polli
Follow Me

Hidden City: un trucco per risparmiare

By Danila   /     Gen 28, 2015  /     bagaglio, compagnie aeree, risparmio, tariffe  /     , , , ,

Ebbene sì, esistono dei trucchi per risparmiare soldi prenotando i voli di linea. Non è però tutto oro quello che luccica in quanto questi trucchi possono rivelarsi spesso delle armi a doppio taglio. Problemi al check-in, cancellazioni, bagagli spediti altrove possono essere solo alcuni dei possibili “grattacapi” che ti possono capitare.

Cos’è la “Hidden City” e come si prenota?

Il primo trucco di cui voglio parlarti è conosciuto come “hidden city” cioè destinazione nascosta.

In pratica il passeggero prenota un volo con scalo e invece di sbarcare a destinazione, effettuando il cambio aeromobile, si ferma allo scalo e non prosegue.

Ti chiederai: perché mai dovrebbe farlo? Le compagnie aeree determinato i costi dei biglietti non solo in virtù delle miglia percorse ma spesso valutano anche quanto una destinazione è richiesta. Insomma le leggi del mercato influiscono notevolmente sul costo del biglietto. E’ possibile infatti che un viaggio Roma Siviglia con scalo a Madrid possa essere più economico di un volo Roma Madrid (ovviamente è un esempio non buttarti a capofitto in una ricerca di questo tipo per il prossimo fine settimana).

Problematiche che si possono incontrare

Le compagnie aeree osteggiano in ogni modo questa pratica (vedrai poi perché) che effettivamente viola alcune regole imposte ai viaggiatori.

Attenzione se sei un viaggiatore con tessera frequent flyer, la compagnia può esercitare sulle tue prenotazioni un controllo più scrupoloso e potrai incorrere in cancellazioni ed annullamento della tessera.

A mio avviso questo trucco è il più problematico e difficile da gestire dei tre che ti presenterò.

Possiamo azzardarci a praticarlo solamente per i viaggi di sola andata in quanto la compagnia aerea cancellerà il ritorno in caso di no-show su una tratta. Altro avvertimento: il bagaglio… occorre avere con sé solo il bagaglio a mano, in quanto il bagaglio in stiva molto probabilmente andrà direttamente a destinazione!!!

Cosa succede in caso di overbooking, in caso di ritardi, in caso di scioperi? La compagnia aerea ci può riproteggere con un volo diretto oppure con un volo che preveda uno scalo alternativo alla nostra destinazione nascosta… FREGATI!!!!

Forse avete intuito che questo primo trucco è da me fortemente sconsigliato, no???

Foto by Tim RT 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

3 Comments

  1. Pingback: Hidden city: United Airlines contro Skyplagged | Istruzioni di volo

  2. Pingback: 2 trucchi per risparmiare sui voli di linea - Istruzioni di voloIstruzioni di volo

  3. Pingback: Quando prenotare un volo per risparmiare? - Istruzioni di voloIstruzioni di volo

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*