Gli ADM: cosa sono e come evitarli

Per non volare come polli
Follow Me

Gli ADM: cosa sono e come evitarli

By Danila   /     Apr 14, 2015  /     compagnie aeree, tariffe  /     , ,

Oggi mi rivolgo a voi agenti di viaggio. Affronteremo il tanto odiato e temuto discorso degli ADM. Lo so, la tentazione di chiudere il computer e dedicare la giornata allo shopping compulsivo per dimenticare questo argomento è forte. Resistete però; continuando a leggere troverete alcuni importanti consigli su come evitarle i tanto temuti ADM.

Cosa sono gli ADM?

ADM è l’acronimo di agency debit memo. Le compagnie aeree emettono un ADM ogniqualvolta riscontrino delle procedure scorrette nell’emissione dei biglietti aerei. Si tratta di un addebito volto a rettificare o integrare le transazioni relative alle emissioni e riemissioni di biglietteria aerea. Spetta all’agente l’onere di dimostrare che l’addebito è ingiusto contestando l’ADM.

La compagnia aerea ha tempo fino a 9 mesi dalla data finale del viaggio per effettuare tutti i controlli ed emetterli. La gestione degli ADM, delle dispute, etc avviene tramite BSP-link.

Consigli su come evitarli

Ecco alcune regola generali per evitare che le compagnia aeree emettano ADM. Le indicazioni sono valide sia per le agenzie IATA che per quelle non IATA.

  • finte prenotazioni: occorre evitare in ogni modo di effettuare prenotazioni con nomi fittizi. Mai riportare nel campo nome o cognome la dicitura TEST, oppure una serie di lettere a caso tipo FDLHRPQI. Occorre anche prestare molta attenzione a non generare prenotazioni doppie (stesso nome e stessi segmenti di volo), pena la cancellazione da parte della compagnia aerea di entrambe le prenotazioni.
  • prenotazioni non emesse per cui scatta no-show: occorre cancellare per tempo ogni prenotazione non bigliettata. Nel momento in cui scatta il no-show, la compagnia aerea può emettere un ADM.
  • prenotazioni individuali per gruppo: Se avete più di 10 passeggeri che volano sugli stessi voli, è obbligatorio gestire la prenotazione come “gruppo” seguendo le procedure apposite e contattando gli uffici preposti. Le compagnie aeree emetteranno ADM se il gruppo viene suddiviso in prenotazioni individuali.
  • segmenti inattivi: i segmenti in HX, UC, UN, NO devono essere cancellati tempestivamente.
  • cancellazione sistematica della prenotazione: le compagnie aeree considerano passibile di ADM l’agenzia che adotta la procedura di cancellare in modo sistematico le prenotazioni con l’obiettivo di evitare il Ticketing Time Limit.
  • frodi con carta di credito: occorrerebbe scrivere un capitolo intero per questo argomento (o forse un libro). Attenzione alle carte di credito che accettate per i pagamenti dei biglietti aerei. Esistono dei veri e propri professionisti che contattano le agenzie di viaggio spacciandosi per enti no profit, consolati, grandi aziende; emettono tantissime prenotazioni con carta di credito che si rivelano poi essere frodate. Per ogni frode subita, le compagnie aeree emettono ADM all’agenzia anche molti mesi dopo che il volo è stato usufruito. La buona notizia è che, grazie all’esperienza, si possono identificare delle linee guida antifrode.
  • procedure di riemissione dei biglietti: ogni compagnia aerea ha una sua procedura per quanto riguarda la riemissione o rivalida dei biglietti. Vi consiglio di consultarle attentamente in quanto ogni piccolo errore può generare un addebito.

Per esperienza posso dire che a volte capita anche che le compagnie aeree inviino ADM ingiusti ed è molto difficile far valere le proprie ragioni. Qual è la vostra esperienza in merito agli ADM?

Foto by Mad Wraith

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*